COME INDICIZZARE IL TUO SITO WORDPRESS SU GOOGLE

Una volta che il tuo sito web sarà costruito sarà necessario farlo conoscere a Google che, attraverso un software di ricerca chiamato Googlebot, lo inserirà nel suo database. Questo processo viene chiamato Indicizzazione. Per indicizzare un sito web dobbiamo utilizzare il tool per webmaster offerto da Google, ovvero Google Search Console.

Per accedere a questo importante servizio digita nella barra degli indirizzi www.google.com/webmasters/tools.
Ti troverai di fronte all’homepage di Search Console nella quale dovrai premere su “Accedi” per poter cominciare ad utilizzare questo tool.

Nella fase successiva dovrai inserire l’indirizzo web del tuo sito e successivamente premere su “Aggiungi Proprietà”.

Nella fase successiva ti verrà richiesto di verificare la proprietà del sito web che stai indicizzando, ovvero stai provando che il sito è tuo. Per fare questo ci sono diversi metodi ma mi focalizzerò su quello più semplice che ti permetterà di effettuare questo processo senza difficoltà.
Premi quindi sulla tab “Metodi alternativi”.

Seleziona il primo metodo “Tag HTML”. All’interno di questo metodo troverai un codice HTML che va inserito all’interno del sito web.

Per fare questo devi accedere al tuo sito WordPress e seleziona “Plugin”, dal menù a sinistra, e poi “Aggiungi nuovo”.

Nella barra di ricerca inserisci il nome del plugin “Insert Headers and Footers”, installalo e attivalo.

Dal menù seleziona “Impostazioni” e poi “Insert Headers and Footers”.

La schermata del plugin sarà come questa:

Nella sezione “Script in Header”, sempre all’interno del plugin (il riquadro superiore), inserirai il codice HTMl di Search Console. Perciò ritorna alla verifica della proprietà e copia il codice HTML.

Inseriscilo dentro il riquadro “Script in Header”.

Premi “Save” e torna su Search Console. Premi “Verifica”.

Ti verrà comunicato che il sito è stato correttamente indicizzato. Premi su “ Continua”.

La schermata che si aprirà è la Dashboard di Search Console, nella quale ci sono molti tool interessanti che però non andremo a vedere in questa guida ma andremo a vedere come inserire la sitemap del tuo sito, per permettere a Google di indicizzare meglio il sito web.

La sitemap è una vera e propria mappa del sito web e si trova in 2 forme, in formato HTML e XML (quella che serve a Google).
Per avere la sitemap devi installare il plugin necessario. Torna quindi su WordPress e cerca il plugin “Simple WP Sitemap”, installalo e attivalo.

Apri il plugin e come vedrai nella parte superiore sono state generate le sitemap in HTML e XML.

Torna quindi a Search Console, premi su “Scansione” e poi “Sitemap”.

In alto a destra troverai “Aggiungi/Testa Sitemap”, premi e nella finestra che si aprirà scrivi “sitemap.xml” dopo l’indirizzo del tuo sito che compare in automatico. Premi su “Invia”.

La sitemap è stata inserita e per verificarla premi su “Aggiorna pagina”.

Ecco la sitemap del sito correttamente inserita.

In questa guida abbiamo visto assieme come comportarci nell’indicizzazione del sito web WordPress su Google, ora prova tu 🙂