SITO WEB PROFESSIONALE: 5 SEGRETI PER COSTRUIRLO

Di modi per costruire un sito web ce ne sono tanti ma per renderlo professionale bisogna mettere in pratica una serie di “trucchi” che voglio consigliarti in questo articolo. Possono apparire banali ma spesso e volentieri vengono tralasciati proprio questi particolari che si rivelano essere fondamentali per la costruzione di un sito professionale.

1. SEGUI I TREND CON COSCIENZA

La moda esiste anche nella costruzione dei siti web. L’aspetto grafico infatti può incidere molto sulla percezione del tuo sito e della tua azienda. Spesso infatti si trovano in rete siti web obsoleti ma con contenuti di qualità, che purtroppo sono talmente sviluppati male (o lasciati a se stessi) da essere assolutamente non navigabili.

Anni fa, ad esempio, andava di moda costruire siti super-animati con Flash ma che per diversi aspetti pian piano sono andati a morire.

Le mode vanno seguite perché garantiscono uno standard in uso, ma vanno seguite con coscienza. Sii sempre innovativo, per evitare che il tuo sito sia uno tra i tanti.

Prendi spunto dai siti di successo ma rendi il tuo unico.

2. USA UN LOGO E COLORI ADEGUATI

Usa il logo della tua azienda e se non ne hai uno fallo realizzare a un professionista. Ho visto loghi davvero orrendi, non tanto per come sono stati progettati, ma per come sono stati inseriti. Bassissima qualità, magari ritagliati da una piccola foto e messi li, senza nemmeno essere trasparenti.

Il logo è la “faccia” della tua azienda, la sua essenza ed è ciò che le persone possono riconoscere. Fai in modo che il file del tuo logo sia di qualità, evita di inserire immagini troppo piccole. Se stai realizzando tu il tuo logo dimenticati di usare programmi come Paint e usa invece software di grafica vettoriale come Adobe Illustrator (a pagamento) oppure anche un software gratuito valido come Gimp.

Di conseguenza usa i colori contenuti nel logo ma scegline uno (o al massimo due) come colore principale di “risalto” che userai per i link, i titoli, il menù di navigazione e altri elementi grafici.

Questo ti permettrà di creare coerenza tra il logo e gli elementi che costituiscono il tuo sito.

3. USA WORDPRESS

Le tecniche per costruire un sito sono tante, ma se non sei un esperto di programmazione web ti consiglio di utilizzare uno dei CMS (Content Management System) più usati al mondo, cioè WordPress. Ci sono diversi CMS in circolazione ma ti consiglio questo perché avendo riscosso molto successo ha un enorme schiera di sviluppatori in tutto il mondo che continuano a lavorare al suo sviluppo e negli ultimi anni ha avuto un espansione esplosiva.

Ti permetterà, con un pò di pratica, di creare il tuo sito web professionale. La cosa bella di WordPress è che potrai gestire in modo semplice tutti gli aspetti inerenti alla personalizzazione, inserimento dei contenuti e così via. Se poi non sei un programmatore, per te sarà più semplice imparare ad utilizzare un software piuttosto che un linguaggio di programmazione.

Io personalmente realizzo i siti web dei miei clienti utilizzando WordPress per permettergli di poter agire sul proprio sito in totale autonomia.

Naturalmente la scelta di usare un CMS è sempre in funzione del tuo progetto.

4. USA UN HOSTING E UN DOMINIO AD HOC

In rete ci sono un sacco di siti web che ti offrono dei tool per costruire un sito internet gratis. Alcuni sono molto interessanti e permettono buone personalizzazioni, ma essendo gratuiti, hanno alcune limitazioni. Infatti, quasi tutti, ti daranno a disposizione un dominio che mostrerà anche il nome della piattaforma in cui è ospitato (ad esempio www.iltuosito.piattaforma.it) e chiaramente questo non è molto autorevole agli occhi dei tuoi clienti. Inoltre il posizionamento del tuo sito nei motori di ricerca sarà inesistente dato che è ospitato sul server di un altro sito.

Per questo ti consiglio di acquistare uno spazio web, detto hosting, in cui poter collegare un dominio personalizzato (ad esempio www.tuosito.it) per la tua azienda o attività in cui potrai costruire la tua identità web.

Questi hosting, o almeno i più importanti, prevedono un sistema di installazione dei CMS come WordPress, permettendoti di avere il software installato con un click, semplificandoti enormemente la vita se non sei un addetto ai lavori.

5. RENDILO FRUIBILE DA TUTTI I DISPOSITIVI

Hai mai visto qualche sito impossibile da visitare da cellulare? Beh io si, e parlo di quest’anno (2018). Ho visto siti che sono rimasti agli anni ’80, e credimi esistono davvero. Ormai tutti visitiamo siti web maggiormente dal cellulare, vuoi per leggere degli articoli trovati sui social, vuoi per vedere com’è andata la partita di calcio della nostra squadra preferita, e per questo motivo tutti i siti dovrebbero essere fruibili anche da mobile.

Rendi il tuo sito responsive e sarai a posto.

Il Responsive Design è una tecnologia che adottano ormai tutti i siti internet moderni e aggiornati, che permette a tutti i dispositivi in commercio di poter visualizzare in maniera corretta un sito web. Se poi usi WordPress puoi usare un tema professionale che preveda la tecnologia responsive, ce ne sono davvero di tutti i tipi!